Si, oggi abbiamo fatto un buon lavoro.

Divisi nei gruppi tematici, abbiamo ragionato, liberamente, sui temi. Abbiamo individuato e sintetizzato alcuni nodi concettuali.

Nulla a che vedere con i format classici della politica: le riunioni noiosissime in cui non ci si confronta su nulla (la classica serie di monologhi, presente no?) o le passerelle ad uso e consumo dei giornalisti e dell’ego del politico di turno.

Ci siamo scambiati idee, ragionato su problematiche, soluzioni reali ed accettabili dal Paese e dal nostro partito.

Non pretendiamo di avere la risposta a tutti i problemi di questa società, né di essere i più puri. Non ci interessa.

Vogliamo trovarci (e ritrovarci) insieme a discutere di politica. Diversamente da come si fa di solito.

Oggi ci siamo riusciti.

Rassegna Stampa: Europa.

Ps: Ovvio, non risolveremo noi i problemi de sto partito.

No, non è il club pro scalfarotto o pro civati.

Si, teniamo a questo partito e siamo impegnati, ognuno dai propri diversi ruoli, per cambiarlo.

No, non siamo imille; c’è di più: ancora ci dobbiamo strutturare, non abbiamo un’identità troppo definita.

Si, abbiamo intenzione di andare in fondo a sta storia; già stiamo pensando a chi altro invitare al prossimo incontro!

Certo! vi terremo informati!

Annunci